Home » Scheda » Notifica a cura del datore di lavoro ai sensi dell’art. 67 del Dlgs. 81/2008

Notifica a cura del datore di lavoro ai sensi dell’art. 67 del Dlgs. 81/2008

SCHEDA IN AGGIORNAMENTO - 22/10/2020: ATTENZIONE: dal 28/10/2020 sarà operativo il nuovo sistema STAR per info consultare la NEWS 22/10/2020 su questo sito che rimanda alla pagina di spiegazione --------------A seguito del D.Lgs. 222/2016 (Madia 2) e dell'accordo tra Governo Regioni ed Enti Locali raggiunto in Conferenza Unificata il 4.5.2017 sull'adozione di moduli unificati standardizzati per la presentazione di segnalazioni, comunicazioni e istanze.

Che cos'è

A tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, il Decreto Legislativo 81/2008 dispone che, in caso di costruzione e di realizzazione di edifici o locali da adibire a lavorazioni industriali, nonché nei casi di ampliamenti e di ristrutturazioni di quelli esistenti, i relativi lavori devono essere eseguiti nel rispetto della normativa di settore.

In particolare, ove sono presenti più di tre addetti, l’art. 67 obbliga il datore di lavoro a notificare all’organo di vigilanza (ASL) – tramite lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) –  i seguenti elementi informativi:

a) descrizione dell’oggetto delle lavorazioni e delle principali modalità di esecuzione delle stesse;

b) descrizione delle caratteristiche dei locali e degli impianti.


Requisiti

A chi è rivolto

Al datore di lavoro, esclusivamente se nel luogo di lavoro è prevista la presenza di più di tre addetti.


Come si ottiene

Termini, scadenze, modalità di presentazione della domanda

La notifica alla ASL delle lavorazioni, dei locali e degli impianti nei luoghi con presenza di più di tre addetti deve essere effettuata dal datore di lavoro tramite lo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP), in modalità on line, utilizzando il Sistema Regionale STAR.

Compilare e inviare il modello di autocertificazione presente nella sottostante sezione “Modulistica“, unitamente agli allegati ivi indicati.

Costi e modalità di pagamento

Copia della ricevuta dell’avvenuto pagamento delle somme dei diritti dovrà essere necessariamente allegata all’atto di trasmissione telematica delle pratiche.

A favore della Azienda USL Toscana Centro:

Tariffa Z 16 BIS del Tariffario delle prestazioni comuni a più aree di attività della Prevenzione Collettiva con causale “diritti di istruttoria notifiche art. 67 D.Lgs. 81/2008 (NIP)”,  da versare con bollettino di conto corrente postale n. 26183509, intestato a “Azienda USL Toscana Centro ex Azienda USL di Prato – Gestione Riscossione”, tramite uffici postali o sportelli Banca Cassa di Risparmio di Firenze,  oppure con bonifico bancario intestato alla Tesoreria della Azienda USL 4 Prato presso Cassa Risparmio di Firenze con IBAN: IT 42 C0760102800000026183509.

Copia della ricevuta dell’avvenuto pagamento delle somme dei diritti dovrà essere necessariamente allegata all’atto di trasmissione telematica delle pratiche.

A favore del SUAP:

Gli importi dei diritti di segreteria e di istruttoria (consultabili nella sezione “Modulistica Varia e Diritti SUAP”) devono essere pagati utilizzando la funzione “PagoPA” presente all’interno della piattaforma STAR.


Note


Responsabile

Responsabile del Procedimento

Dott.ssa Rita Gualtieri

Email: r.gualtieri@comune.vaiano.po.it

Telefono: 0574 931230


Allegati e documenti


Modulistica


Altre informazioni utili


Dove andare

IL SUAP SI TROVA PRESSO LA SEDE DELLA UNIONE DEI COMUNI DELLA VAL DI BISENZIO – VIA BISENZIO 351 – 59024 MERCATALE DI VERNIO (PO)

ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO: 

  • LUNEDÌ – DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 12.30
  • GIOVEDÌ – DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 12.30

LO SPORTELLO POTRÀ ESSERE CONTATTATO TELEFONICAMENTE AI NR. 0574 931239 – 0574 931230 ESCLUSIVAMENTE NEGLI ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

Per esigenze particolari si potranno concordare specifici appuntamenti con il personale, telefonando ai seguenti numeri 0574/931239 – 931230 (negli orari di apertura al pubblico) o contattando l’Ufficio al seguente indirizzo email: attivitaproduttive@bisenzio.it


Nuova Pratica